1

Struttura
La struttura dell'ITIS

La Struttura Edilizia dell'Istituto

L'edificio che accoglie l'I.T.I.S. "Sen. O. Jannuzzi" nella Sede Centrale di Andria e' stato realizzato negli anni 1968/70. Fisicamente nella struttura si individuano sostanzialmente tre tipologie edilizie a funzioni distinte:

· Il Corpo Uffici - Aula Magna

· Il Corpo Aule e Laboratori

· Il Sistema Officine - Palestra

 

Il Corpo Uffici - Aula Magna

A parte l'Aula Magna, che si prolunga nello spazio palestra/cortile, l'edificio terra si sviluppa su 3 piani:

· il piano seminterrato accoglie l'ampio magazzino e, sotto l'Aula Magna, due ambienti, un tempo utilizzati quali officine di aggiustaggio ed ora adibiti a gabinetto di scienze e laboratorio di tecnologia per il biennio;

· il piano rialzato accoglie, in prossimità dell'ingresso, l'aula-viaggiatori, attualmente utilizzata ad aula; gli uffici di Segreteria Didattica, la Biblioteca, il Laboratorio di produzione multimediale e l'Ufficio Tecnico con i relativi servizi;

· Il primo piano accoglie l'aula per le riunioni del Consiglio di Istituto, gli uffici della Segreteria Amministrativa, la Presidenza, l'aula Docenti ed i relativi servizi fra cui il settore stamperia e l'angolo bar.

 

Il Corpo Aule - Laboratori

Si sviluppa in quattro piani:

· Il piano seminterrato accoglie i laboratori di Informatica e Sistemi, di Matematica e Calcolo, di Musica Elettronica, di Elettronica Digitale, di Sistemi automatici per la Meccanica, di Simulazione di Processi Produttivi, nonché altri laboratori della specializzazione Meccanica: Macchine a Fluido e Tecnologia meccanica.

· Il piano rialzato accoglie generalmente le aule delle specializzazioni Informatica e Meccanica, oltre ad alcune classi della specializzazione di Elettronica e Telecomunicazione, ed il laboratorio di T.D.P. (Tecnologia, Disegno e Progettazione Elettronica);

· Al primo piano sono sistemate sei delle dieci classi della specializzazione di Elettronica e Telecomunicazione ed il relativo laboratorio di Misure Elettriche ed Elettroniche, nonché cinque delle quattordici classi del Biennio; in questo piano è stato attrezzato ad aula Multimediale quella che originariamente era l'aula Disegno della specializ-zazione Telecomunicazione.

· Al secondo piano sono allocate le rimanenti classi del Biennio ed i suoi laboratori (Fisica, Chimica e l'aula ex Disegno del Biennio anche essa ora trasformata in Laboratorio Linguistico Multimediale).

 

Il Sistema Edilizio delle Officine e della Palestra

Al di là degli spazi scoperti interni su cui affacciano l'aula magna ed i corridoi del corpo aule, inizialmente utilizzati per la palestra scoperta si sviluppa una serie di ambienti a pianta quadra serviti da un unico corridoio rettilineo di disimpegno e da una serie di ambienti accessori. Tali ambienti accolgono a partire da Est verso Ovest

- la palestra,

- l'officina di fonderia,

- la fucina ed il reparto saldature,

- due reparti per le macchine utensili.

Al complesso appartengono anche i relativi spazi alloggianti spogliatoi e servizi igienici. Inoltre sulla testata ad Ovest trovano posto due ambienti che sono utilizzati per ospitare i nuovi spazi laboratorio di orientamento e di simulazione di agenzia turistica.

 

 

Specializzazione Elettronica/Telecomunicazioni

I laboratori frequentati dagli alunni sono quelli di :

- T.D.P., dotato di attrezzature e di apparecchiature per la progettazione e la realizzazione di circuiti a componenti elettronici attraverso l'utilizzazione di fotoincisori, temporizzatori, bagni elettrochimici, e per le operazioni di collaudo di strumentazioni elettriche ed elettroniche. Il laboratorio è anche dotato di PLC (Controllore a Logica Programmata) interfacciati con computer.

- Misure Elettriche ed Elettroniche, dotato di strumentazione elettrica ed elettronica, analogica e digitale: multimetri digitali, generatori di segnale, alimentatori, frequenzimetri, oscilloscopi, analizzatori di spettro. Un settore del laboratorio è dedicato alle telecomunicazioni ed alla trasmissione dei dati.

- Aula Multimediale utilizzata principalmente dai docenti di Tecnologia e Disegno delle specializzazioni Meccanica ed Elettronica e Telecomunicazioni. Nell'aula sono disponibili un videoproiettore ed un sistema video con schermo da 32 Pollici collegato ad un computer che consente di rivolgere all'intera scolaresca l'elaborazione realizzata dal docente. Vi sono inoltre n. 10 postazioni multimediali destinate al disegno ed alla progettazione assistita da computer (CAD e CAE).

 

Specializzazione Meccanica

I reparti di questa specializzazione sono per necessità di cose quelli che occupano gli spazi più estesi. Infatti gli interessi di questa disciplina spaziano sui settori più ampi e disparati, dalla meccanica dei fluidi alla realizzazione di sistemi di trasmissione di energia, dai sistemi di lavorazione con processi termici a quelli puramente dinamici ecc.

Si accenna in questa sede solo ad alcuni dei reparti della specializzazione:

- I reparti Macchine Utensili, dotati di torni paralleli, di fresatrici, strozzatrici, macchine speciali e di un tornio programmabile a controllo numerico.

- Il reparto delle Macchine a Fluido, che accoglie i banchi di prova di motori a benzina e diesel, le turbine, in scala ridotta per l'uso didattico, a vapore e idrodinamiche (Francis, Pelton, Kaplan) .

- I sistemi di distribuzione e di misurazione di corpi idrici (canali, contatori, pompe idrauliche, etc.)

- Il reparto di trattamenti termici sui metalli, servito da forni elettrici a varia potenza.

- Il laboratorio di energia solare, dotato di apparecchiature per lo sfruttamento di energie alternative .

- Il laboratorio Tecnologico per le prove sulle ca-ratteristiche dei materiali, dotato di macchine per le prove di trazione e compressione, per le prove d'urto, per le sollecitazioni di imbutitura, per le prove di durezza superficiali, ecc.

-Il reparto di Automazione nel quale e' possibile realizzare sistemi e servomeccanismi comandati a distanza e capaci di realizzare movimentazioni e funzioni complesse.

 

Specializzazione Informatica

I reparti di questa specializzazione sono articolati in:

- laboratorio di Elettronica Digitale per lo studio delle apparecchiature e componenti elettroniche e la realizzazione e la verifica dei circuiti logici ed analogici con l'ausilio di oscilloscopi, generatori di funzione, misuratori digitali ed infine la simulazione di circuiti e funzioni attraver-so l'utilizzo di computer e software specifici.

- laboratori computerizzati dotati di numerose stazioni di lavoro per gli studenti, attrezzate con moderni sistemi Hardware/Software. In questi laboratori, divisi in due unità distinte, si effettuano le esercitazioni delle materie Sistemi, Informatica, Matematica e Calcolo. Le diverse postazioni di lavoro sono collegate in rete locale ed ad internet mediante connessione LAN alla rete di Istituto.